Ieri, 17 novembre si è celebrata in tutto il mondo la Giornata dello Studente

Nel 1941, a Londra, il Consiglio Internazionale degli Studenti ha dichiarato per la prima volta il 17 novembre come la giornata internazionale degli studenti. Da quel giorno, ad ogni anno, l’Unione
Internazionale degli Studenti, insieme all’Unione degli studenti Europea, celebra il ricordo degli studenti, unito alla difesa del diritto allo studio e all’istruzione.
Anche in Grecia, proprio il 17 novembre la rivolta del Politecnico di Atene contro la dittatura dei colonnelli raggiunse il culmine il 17 novembre, quando un carrarmato
abbattè i cancelli dell’Università travolgendo tutti gli studenti che vi si erano arrampicati.
In Cecoslovacchia, invece, nel 1989 proprio ilo 17 novembre coincide con l’inizio della Rivoluzione di Velluto, quando studenti, attori e lavoratori dichiararono uno sciopero per la
difesa del lavoro, della libertà e della democrazia. Ancora oggi, ogni 17 novembre, gli studenti rivendicano la difesa del diritto allo studio e il diritto di ognuno ad esprimersi.